Il settimo seme di Persefone





I commenti ai post o a foto sono i benvenuti e liberi a tutti!!!





giovedì 29 luglio 2010

Alcune cose da non fare prima di un orgia




( attenzione: se siete schizzinosi passate oltre )

Amici carissimi, oggi veniamo a voi con un vademecum estremamente utile visto l'approssimarsi delle vacanze:
una specie di galateo erotico da ripassarsi ogni volta ci si presenti l'opportunità di un incontro XXX rated.
E' una linea sottile quella che divide la rara e sana maialaggine dalla volgarità imperdonabile.
Saranno assai apprezzati anche i vostri suggerimenti. Non si finisce mai d'imparare la nobile arte del bon ton ormonale.
Partiamo dalle regole base:
Igiene intima.
Per Lui: Consigliamo di radunare i tarzanelli e piattoni in gruppi di 25 e inscatolarli in un contenitore a tenuta stagna. Una volta finita la performance e nuovamente a casa, i Vs. piccoli amici saranno lieti di tornare ad albergare al familiare tepore del Vs. culone.
Riguardo al pecorino di fossa, è inutile che la meniate con Slow Food. Lo smegma non è un gran biglietto da visita per la bionda che tanto avete circuito su feisbuk.
Per Lei: Lasciate perdere Intima di Karinzia, Chilly ( piuttosto Chillit Bang ), Neutro Med, Infasil e tutta quella merda lì: per i sedimenti calcarei usate il Vim Clorex. All'inizio brucia un pò, ma passa velocemente se avrete l'accortezza di fare il bidet con una lancia idraulica all' autolavaggio.
Ascelle and oll de rest of de bodi:
Ragazzi e ragazze, il carrello del bollito è una specialità di cui andar poco fieri: lasciamola alla ristorazione. Idem la zuppa di cipolle. Esistono deodoranti con uno spettro d'azione di 7 giorni. Se non fossero sufficienti a fare da "tappo", provate col Napalm: ne parlano bene.
Vi diamo una dritta: evitate di contattare quella coppia che si chiama Zola e Gorgon, pure se fossero bellocci: Nomen omen.
Igiene orale e fiatella:
Presente in bagno, quella specie di stecco con le setole in punta coperto di polvere?
Si chiama spazzolino ( non quello grosso: quello è lo scatizzola merde ) e serve per rimuovere il tartaro, nel senso di abitante della Mongolia. Quei rimasugli di cadavere che ostruiscono lo spazio interdentale vanno rimossi e sepolti in mare. A questo scopo è utile il cavo diamantato che viene usato a Carrara per segare il marmo. Se ne trova di buona qualità anche usato su e-Bay.
Ah: se avete dei denti di colore antracite, fareste bene a considerare l'ascesi mistica nel Vs. futuro prossimo.
Fiatella:
Per lei e per lui: che ve lo dico a fare... buona la peperonata lo so. Ma fate un fioretto: bypassate pure la caponata e l'aringa marinata, prima del randez vous.
State alla larga pure dalle lasagne agli asparagi, specialmente se state per recarvi a un esclusivo pissing party al Rotary.
Per i fanatici del bukkake invece sconsigliamo decisamente pizze e sugo di pomodoro in genere. L'acidità delle solanacee interferisce in maniera pazzesca con il sapore dello sperma. Bevete invece abbondante succo d'ananas. Sempre. Fa bene e le assetate apprezzeranno.
Abbigliamento e aspetto:
Ahi ahi ahi... Quì siamo invece sul soggettivo. C'è chi sbarella per le panterone tabogate issate su scarpe che sembrano impalcature.
Chi sbava su una minigonna inguinale e sui decolletè modello Fossa delle Marianne. Insicuro come sono io ( e pure molti altri maschietti ), l'effetto su di me è invece totalmente controproducente. Immaginate la scena: siete a un bar di look simil shabby chic. Avete fissato finalmente per un aperitivo, e vi vedete arrivare una tipa inguainata in una tuta di latex. In quel momento la cosa che più vorrei sarebbe una morte rapida e indolore. Mi andrebbe bene anche trasformarmi in un gallo nel bel mezzo di un rito woo-doo.
Indi: basso profilo, cazzo. Se siete belle, sarete apprezzate lo stesso, e 1000 volte di più una volta orizzontali. L'effetto piacevolmente sorprendente produrrà una reazione tipo il lupo dei cartoni di Tex Avery.
Se siete brutte e tozze, basso profilo lo stesso cribbio! A che serve mettersi la mini e regalare una vista a 16:9 della vostra persona?
Per i lui: il capello riccio e brizzolato, ingellato e pettinato all'indieto, con effetto umidificante del colletto della camicia è bandito dalla Convenzione di Ginevra dal 1969.
Se siete alti 1.62 non cercate scappatoie calzando dei Camperos con tacco da 8 cm o dei mocassini tipo hovercraft marca Berluscland.
Piuttosto recatevi in un negozio di sanitari, fatevi ingessare una gamba e noleggiate una sedia a rotelle. Nessuno potrà dirvi che siete bassi.
Altro genere da temere è il macho che arriva paludato con giacca anni 80 e maglietta bianca su pantaloni con le pinces. Consigliamo alle ragazze il vecchio trucco della finta paresi facciale fulminante. Riuscirete a ridergli in faccia per tutto il tempo e lui non potrà dirvi nulla per non imbarazzarvi.
Per adesso basta.

Fatti e personaggi citati sono assolutamente di fantasia.
Adesso se avete dritte e suggerimenti vi ascoltiamo volentieri.

31 commenti:

  1. Stupendo! Visto che siete pratici vorrei un consiglio: domani ho un fetish party da mia suocera, che mi consigliate? Porto il gelato o un dildo? Ciao, Uguccione.

    RispondiElimina
  2. Yang Yang... mi fai morire dalle risate .. ma dove hai cacciato tutta questa "roba insulsa" ..???? bleaaaaaaaaa... ma mi hai fatto sorridere.. immaginandomi delle scene riprovevoli... e adir poco raccapriccianti ahahahah
    Anche io cmq credo che l'ostentazione vamp da parte di una donna sia terribilmente kitch e cafona... se fossi un uomo prefereirei una sana pugnetta ma alla grande !!!
    Salutami Yin e dille di non mollare !!!
    Desire

    RispondiElimina
  3. Grande Uguccione! Dunque... ti consigliamo il gelato senza dubbio. Tanto il dildo è quello ti aspetta lì, da tua adorata suocera, per una serata di una tristezza impareggiabile. Buon divertimento e portati anche il burro ( ti potrà tornare comodo )
    :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Desi. Stampati il manuale eh?! Abbiamo letto che vai a fare un po di sano esibizionismo al mare. Ti tornerà utile a trarti d'impiccio quando i vecchi bavosi si faranno troppo invadenti.
    Riguardo alla pugnetta... sfondi una porta aperta.
    Ma ancora meglio... magari prima della pugnetta potrebbe esserci il tempo per una pompa fatta magari da una tipa in latex su tacco 12.
    AHAHAH!!!

    RispondiElimina
  5. Meraviglioso ^_^ !!!! Ahaahhah

    RispondiElimina
  6. o santa... che ridere Yang, ma che linguaccia che hai!! spero tu ne faccia buon uso, oltre che per l'emissione di parole missile-bersaglio.
    va bene il basso profilo ma devo tirarmi su in qualche modo...per esempio con un gran bel tacco!! senza latex dai, che non mi dona e nella pratica mi impiccia.
    baci

    RispondiElimina
  7. Ciao Rossa. Eravamo convinti che una diavolessa come te ci desse qualche suggerimento, vista la tua presenza fissa nei privèe sul lago Maggiore
    EHEHEHEH!!!
    Quindi, ci fai capire che sei una virago? Tacco a spillo e frustino? Non ci garba troppo il sado maso, ma faremo un eccezione!
    La lingua sì. La uso bene anche per un altra pratica che adoro: leccare....
    i francobolli.
    mhhhh... solo a pensarci mi eccito.
    Vado subito in Posta a comprarne 50 euro.

    RispondiElimina
  8. mmmhh Yang, niente virago, sono rossa, ma morbida morbida, cuore e carne e non potrei fare un'eccezione, neanche per due bellezze da urlo come voi!! il lago maggiore, che tempi che momenti, luogo ideale per metterli in pratica, i suggerimenti. francobolli? ti faccio da lettera? dai incollami!

    RispondiElimina
  9. AHAHAH! Rossa, ti avverto: Yin è di vedute ampissime. Accetta di buon grado se mi fai da lettera, ma solo se è lei che detta la missiva. E deve essere una raccomandata con ricevuta di ritorno.
    :-)
    ps: è pure IV dan di Karate, e se c'è una cosa che odio è il dolore fisico!

    RispondiElimina
  10. sconsiglio una cena a base di bagna cauda.
    E non solo se si è prossimi ad un appuntamento galante, anche se si è prossimi a qualcuno alto un metro di cui non ci frega una beata mazza...insomma se si è prossimi...punto!

    RispondiElimina
  11. E' ufficiale. Sono morto!

    Orge, gang bang e sesso in compagnia mi mancano come tipo di esperienze, prima di morire colmerò questa lacuna lo giuro! Ho già appuntato tutti i consigli e sto pensandone di miei, immaginando ciò che non mi piacerebbe si verificasse.

    Qualora l'incontro sia estivo, evitate di dimenticare l'aria condizionata in auto. Meglio non correre il rischio di presentarsi all'appuntamento conciati come dopo un tuffo in piscina con tutti i panni.

    Fatevi baciare dal sole almeno per qualche ora ogni tanto per evitare il famoso effetto "CASPER" qualora non siate mai stati al sole o l'opposto effetto "Volpe maculata" con pelle rossa e culo e/o zinne bianche come il latte.

    Consiglio per tutte le occasioni. Evitate i fagioli il giorno prima, ma forse anche per tutta la settimana prima dell'incontro, per evitare spiacevoli inconvenienti pirotecnici durante le acrobazie più interessanti.

    Ultimissimo consiglio... Che sia la ceretta, che sia un rasoio, che sia un tosaerba, che sia una motosega o che sia un potasiepi telescopico non importa, l'importante e che siate lisce e vellutate e non abbiate aghi conficcati sulle gambe o peggio ancora la moquette della zia Lina sparsa dappertutto.

    RispondiElimina
  12. p.s. da notare che sono morto dalle risate e dopo ho detto che prima di morire avrei colmato la lacuna... E invece sono morto prima di poterlo fare!

    Dannati eretici! Mi avete fatto morire così, su due piedi, senza poter provare l'ebbrezza della gang!

    RispondiElimina
  13. Ah... la bagna cauda! Ricordo una tipa di Torino che aveva questo pseudonimo. Non ricordo bene il motivo ma non ispirava cunnilingus o roba simile.
    Durante una gang nessuno volle inzuppare il proprio peperone in quel guazzetto caldo.
    Bleaaaaaaahhhhhh!!!!

    RispondiElimina
  14. Oh! Rospo a noi risorto per gracidar suggerimento.
    Mai fatta una gang? Con tutte le belle rane che si aggirano nel tuo stagno?
    Se ti va bene di tutto, ti spedisco dei miei amici gay dei quartieri spagnoli. Arrivano, ti glassano e se ne vanno.
    Se invece aspetti qualche mese... Ci piacerebbe venire a Ischia in autunno. Nel qual caso ti invitiamo: Non sia mai che ti lasciamo morire senza aver provato l'emozione di un triangolo isoscele.

    RispondiElimina
  15. insomma Yang lo sai che sono rossa di te. vada per la ricevuta di ritorno, anche io ho la mia posta da sbrigare qui. non vorrei mai farti soffrire, va bene il pacco ma che non sia una bomba.
    a presto.

    RispondiElimina
  16. dicono che il Tantum Rosa preso per bocca faccia sballare...

    RispondiElimina
  17. Ciao Lorenzo. Dici sul serio? Uscire dal tunnel della figa attraverso un simil-metadone che nasce per detergere la parte intima.
    Una palingenesi perfetta!!!
    :-)
    Benvenuto fra noi.

    RispondiElimina
  18. Ciauuu ma che belli che siete!! Mi avete fatto morir dal ridere!

    RispondiElimina
  19. Più che farmi glassare dagli amici dei quartieri spagnoli preferisco operarmi di appendicite da solo senza anestesia! E poi dovrebbero farsi un viaggio da Napoli ad Ostia, ma su, chi glielo fa fare... Meglio che restino dove sono! :D

    Se visitate la bellissima Ischia, Yang mi chiama e Yin mi fischia, un pensierino ce lo farei... :D

    RispondiElimina
  20. Meraviglioso! Mi son fatta una gran cultura, ora qualche suggerimento ce l'avrei! Da pugliese piatti leggeri e gustosi. Da appassionata di cultura giapponese, un bel kimono in seta… Ying e Yang capiranno al volo quanto possa essere erotica ed eretica allo stesso tempo! L'unico problema per me: il colorito! per quanto possa essere pallida non riuscirei a nascondere il bronzeo incarnato! ;)

    RispondiElimina
  21. Ciao acidissima Seta! Sapevamo che avresti apprezzato!
    ;-)
    Un bacio
    Yin e Yang

    RispondiElimina
  22. Ah... Petrolio, a noi se suoni il Koto come scrivi, ci vai bene pure a-a-bbronzatissima!
    YY

    RispondiElimina
  23. ma da quando mi sono inacidita? Manco me ne so accorta! Sigh

    RispondiElimina
  24. da me i negozi di sanitari vendono i cessi, i rubinetti..sta roba li , insomma...invece i negozi di sanitariA, vendono le sedie a rotelle....sennò dovrei optare per un cesso a rotelle...sicuramente sarei notata...

    PS: pantaloni a vita bassissima con risvolto di trippa sulla zip può andare??????????

    RispondiElimina
  25. @Seta: non te la prendere. Yin è pazza di te. Le piace un casino come scrivi.
    Pertanto ritiro la mia valutazione sulla tua acidità. D'ora in poi dirò che sei "basica".

    :-)))

    RispondiElimina
  26. @Chica... Minchia!!! Ci mancava una correttrice di bozze coi controcazzi.
    Hai ragione da vendere. E' proprio il caso di dire che ho pisciato fuori dal vaso... Riguardo alla tua mise va più che bene.
    Anzi, nel Borneo ci sono diverse tribù antropofaghe che apprezzeranno le tue ciccie.
    Magari dai una botta di diserbante al ciuffazzo di peli che esce fuori.
    :-)

    ps: anche noi cmq siamo un tantino cannibalini eh...
    pps: benvenuta. Yin ha appena sbirciato il tuo blog e me ne parla molto bene. Appena smaltisco il viso rosso vengo a guardare.

    RispondiElimina
  27. ahhhhhhhhhhhhhhh!!! lo sapevo! odio i correttori di bozze coi controcazzi!!!...perchè in genere vengono sempre a correggere me!:-P
    Dicevamo? quindi mi devo far crescere la trippa?? Mo' ci provo....

    ...ah...ho visto...ma il diserbante l'ho finito....vado di Napalm???

    RispondiElimina
  28. Andale di napalm, Chica. Vamonos! E ovviamente abbi l'accortezza di mettere "La cavalcata delle valchirie" di Wagner in sottofondo mentre ti disboschi. Francis Ford Coppola docet.

    RispondiElimina
  29. SwagBucks is the number 1 work from home website.

    RispondiElimina