Il settimo seme di Persefone





I commenti ai post o a foto sono i benvenuti e liberi a tutti!!!





lunedì 5 marzo 2012

Piccoli Anticicloni uditivi


Per non turbare troppo la nostra morale ( ebbene sì siamo due moralisti del cazzo, e Yin lo è letteralmente ), prima di inserire il prossimo post in pure stile Yang, e infangare così il saluto a Lucio, abbiamo deciso di inserire un cuscinetto. Un'intercapedine fra il sacro e il profano. Un materasso fra il palo e la frasca. Beccatevi allora sta chicca che credo in Italia sia misconosciuta ai più. Almeno a me lo era fino a ieri, quando, perso su youtube a godermi le gag concettual-demenziali di "Portlandia" ho scoperto la sigla di questi sketch americani, e ne sono rimasto incuriosito. Si sentivano solo 3 o 4 secondi di un giro di basso e di un accordo ( vedi il filmato dello sketch ) Ma tanto bastava a Yangaccio a captarne il potenziale orgasmo uditivo. E' andata a finire con me sull'Apple Store che cacciavo circa 9 euro per rimpinzarmi i padiglioni auricolari di un suono che pare provenire da un luogo dove vige per legge l'estate perenne. Immaginate una foto fatta coi colori bruciacchiati di Instagram. La sensazione è quella: sonorità e sinth che si ispirano agli anni 80, ma senza scimmiottarli come va tremendamente di moda da qualche anno. Sembra di sentire i Dream Academy ( chi li ricorda? io li amavo ) gli Scritti Politti, e tutta quella robina che era quel tipo di pop sofisticato e sopraffino in cui si era persa una certa new wave, fino ai mitici "Notwist". Musica che coi suoi riverberi, echi, voci e suoni ovattati, vi farà brinare il gomito sinistro; poiché la musica dei Washed Out ( finalmente l'hai detto il nome ) non si può che sentire in infradito e gomito fuori dal finestrino. E pazienza se il freddo mattutino vi fa venire il mal di gola. La primavera è dietro la prossima curva.
Arrivateci col giusto spirito.

( il titolo del post vi linka direttamente su iTunes per sentire ed eventualmente scaricare la loro musica )





ps: il disco è dell'estate del 2011, sconsiglio di fare i brillantoni coi vostri amici hipsters.

pps: Portlandia è una serie che consiglio, e che ha come obiettivo principale demolire la filosofia chic-off dei fighetti alternativi che sono proprio gli hipsters. Metto anche un episodio della serie per capire lo stile. Check it out, dudes! ( OMG! sono così out… )

2 commenti:

  1. Non temere, Silk: sei in compagnia della stragrande maggioranza degli abitanti del pianeta terra. E credo che Lucio non farà l'offeso.

    Yang

    RispondiElimina